aumentare la produttività

La produttività in azienda è messa a rischio da tanti fattori, per aumentare la produttività non basta solo lavorare più veloce, stabilire tempi limite o pretendere di più da se stessi e dai dipendenti. Per far si che vi sia un’aumento di produttività, bisogna creare le condizione necessarie affinchè l’ambiente di lavoro sia più produttivo. Per farlo, non bastano corsi motivazionali ma bisogna come sempre partire dall’organizzare l’azienda per processi affinchè si verifichi un’incremento della produttività che duri nel tempo.

Se cerchi dunque strategie e tecniche per aumentare la produttività della tua azienda, continua a leggere per utilizzare i consigli dei nostri business coach.

Come aumentare la produttività del personale

Le persone intese come capitale umano, sono una risorsa aziendale molto importante soprattutto riguardo al livello di produttività dell’azienda. Saper organizzare il lavoro dei dipendenti, significa saper distribuire i carichi di lavoro in modo equo, stabilire obiettivi e assegnarli ad ogni singolo dipendente in modo corretto. Ecco alcuni consigli per rendere i dipendenti più produttivi:

  • Stabilisci ruoli e mansioni
  • organizza il pesonale in team di lavoro o inserisci un supervisore
  • Mostra al dipendente la centralità e l’importanza del suo compito all’interno di tutto il processo
  • Misura il miglioramento nelle performance
  • Gratifica l’aumento di produttività
  • Stabilisci obiettivi
  • Migliora gli strumenti lavorativi a disposizione del personale

Oggetti per una produttività maggiore

Nel paragrafo precedente abbiamo detto di migliora gli strumenti lavorativi a disposizione del personale. Se si vuole ottenere un’aumento della produzione, è ovviamente importante analizzare la dotazione dell’impresa nelle postazioni di lavoro. Più l’ambiente lavorativo è comfortevole e salubre, più qualunque persona che fa parte dell’azienda può riuscire a dare il massimo. Ecco di seguito qualche oggetto da considerare per rendere più utili alla crescita le postazioni di lavoro:

  • Gli uffici e i locali sono illuminati correttamente?
  • Le postazioni sono risicate o comunque non consentono ai dipendenti di muoversi o interagire facilmente?
  • Le sedie sono ergonomiche?
  • I computer sono veloci, potenti ad alte prestazioni?
  • La connessione internet è soddisfacente?
  • Nei singoli processi i dipendenti sono agevolati da software?
  • I vetri degli uffici sono anti solari, anti riflesso?
  • negli uffici ci sono piante?
  • L’ambiente di lavoro è climatizzato?

Spesso per ottenere un’aumento nella produttività dei dipendenti, non serve motivare, aumentare il numero di riunioni, ma semplicemente rendere il lavoro più agevole investendo in strumenti e complementi arredo utili a migliorare le prestazioni.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + diciotto =