Marketing B2B: cos’è

Marketing B2B: cos’è

Il Marketing B2B, abbreviazione di Business-to-Business, è il complesso di scambi commerciali tra aziende, con riferimento alle transazioni commerciali elettroniche che si pongono in atto tra queste.

Più genericamente, l’espressione Marketing B2B viene utilizzata per parlare dei rapporti che intercorrono e che si sono consolidati tra le aziende lungo la catena di valore, prima ancora della fase in cui il prodotto finale arrivi al consumatore finale, quindi delle transazioni che si svolgono tra un’azienda e i suoi fornitore, o anche tra un’azienda e le altre aziende che fanno parte dello stesso settore.

Tendenze del Marketing B2B

Tendenze del Marketing B2B

Perché un’azienda sia al passo coi tempi e continui a evolversi, e con essa anche il mondo del B2B, bisogna che si tenga sempre aggiornata con le nuove e sempre migliori modalità di marketing, che includono sempre nuovi canali di comunicazione e nuove tecnologie e strumenti. Anche le nuove tendenze del Marketing B2B, dunque, sono molteplici, e richiedono un nuovo modo di fare programmazione e valutazioni di investimenti e budget.

Ecco i migliori settori di investimento per le aziende che si rivolgono al B2B:

1.    Comunicazioni personalizzate – La comunicazione, importantissima nel mondo aziendale, anche se si effettua attraverso interfacce digitali, comunque crea e facilita il rapporto uno a uno, permettendo uno scambio più attento con gli acquirenti e facendo in modo che a ognuno di essi venga data la giusta attenzione: in questo modo si sentiranno considerati e di volta in volta soddisfatti in riferimento alle loro esigenze specifiche, creando un business customer-centrico.

2.    Marketing dei contenuti – attraverso il content marketing un’azienda riesce a far pervenire il proprio messaggio ai suoi clienti, creando un dialogo sempre vivo con ognuno e avvicinandoli sempre di più al proprio brand. In questo senso, quindi, è fondamentale fare delle attente ricerche di mercato e gestire adeguatamente la comunicazione dei propri contenuti attraverso i vari canali di comunicazione, dando sempre le informazioni giuste al momento giusto per battere sul tempo i competitor.

3.    Marketing video – nello specifico, il format del video è una modalità di comunicazione sempre più efficace: per un’azienda, infatti, fare video marketing vuol dire mostrare direttamente i propri prodotti, i servizi offerti, ma anche il team e le persone che lavorano effettivamente nell’azienda. Il video, inoltre, comunica direttamente il funzionamento e le caratteristiche dei prodotti offerti e dei vantaggi che questi apportano al cliente.

4.    Forza dei dati – l’analisi predittiva e i dati presi in esame nel marketing B2B riguardano le notizie sui potenziali clienti, sulle loro caratteristiche ed esigenze, sulle loro abitudini di acquisto e sui loro problemi e le soluzioni che cercano: soluzione che, in questo modo, verrà offerta loro proprio dall’azienda! Studiando il target da intercettare, quindi, si possono modellare ad hoc i messaggi a loro indirizzati, in modo da attirarli sempre di più verso il proprio brand.

5.    Presenza omnicanale – per un’azienda è fondamentale essere reperibile attraverso ogni canale di comunicazione, perché in questo modo si possono coinvolgere totalmente gli utenti e dare loro l’accesso ai propri prodotti, servizi e offerte attraverso tutte le piattaforme e i dispositivi disponibili. Questo comporta non solo un aumento dei profitti e una maggiore soddisfazione dei clienti, ma anche maggiori occasioni per rapporti commerciali e di vendita.

6.    Customer experience – dare al cliente la possibilità di un’esperienza di qualità rende migliore il brand ai loro occhi, fidelizzando gli acquirenti e innescando un meccanismo di passaparola, ovvero una tipologia di pubblicità che non ha bisogno di alcun investimento economico da parte dell’azienda. Per garantire al cliente un’esperienza sempre eccellente, bisogna fare in modo che questi percepisca sempre l’azienda come affidabile.

7.    Automazione – garantire presenza e inaffidabilità al cliente in ogni momento, però, potrebbe essere difficile, se non impossibile: ecco quindi che diventa fondamentale, per un’azienda, l’automazione, ovvero l’introduzione di software che permettono all’azienda di restare sempre in contatto con il cliente. Uno di questi software è ad esempio l’e-mail marketing automation, che permette di inviare dei messaggi pre-impostati ai clienti in momenti specifici. Queste e-mail possono rispondere in maniera automatica a delle richieste di contatto, o possono permettere la compilazione di un modulo di contatto e così via, mentre dei chatboat possono rispondere automaticamente 24 ore su 24. Tutto ciò permette all’azienda di ottimizzare i tempi e organizzare al meglio il lavoro.

Il Marketing B2B all’interno della tua azienda

Una strategia di Marketing B2B giusta per la tua azienda e ben pianificata, quindi, renderà la tua azienda più conosciuta e, di conseguenza, farà acquisire e soprattutto fidelizzare sempre nuovi clienti.

Perché sia una strategia di marketing giusta, però, deve essere studiata su misura per la tua azienda, partendo dalla pianificazione degli obiettivi da raggiungere e dall’analisi degli strumenti per ottenere dei risultati importanti.

Strategie di Marketing B2B e social media

I social media sono diventati sempre più importanti per le aziende in generale, ma nell’ultimo periodo questi canali di comunicazione hanno dimostrato delle potenzialità enormi anche nell’ambito del Marketing B2B, perché rappresentano un ottimo modo per intercettare nuovi potenziali clienti e potenziare la comunicazione diretta con quelli già esistenti. Per avere un profilo social aziendale di successo, bisogna pianificare nel dettaglio la strategia di marketing dell’azienda, cominciando da un’adeguata comprensione del buyer’s journey e creando un profilo che invogli a ricercare

Contenuti dell'articolo

VIDEOCORSO GRATUITO
Come creare espansione aziendale
Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

VIDEOCORSO GRATUITO

Come creare espansione aziendale

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG

Prenota GRATIS la tua sessione gratuita di Business Coaching.