auditing aziendale

L’auditing è un’attività di consulenza il cui scopo è quello di migliorare l’efficacia e l’efficienza aziendale. Diverse sono le funzioni dell’audit che hanno come obiettivo principale quello di evitare il verificarsi di eventi rischiosi da un punto di vista giuridico, sociale ed economico. Le categorie di riferimento delle consulenze di audit sono tre, tra queste:

  • le verifiche di funzionalità del sistema di controllo interno;
  • le verifiche di conformità;
  • la regolarità dei comportamenti.

Verifiche di funzionalità del sistema di controllo interno

L’audit interno ha varie funzioni relativamente al sistema di controllo di gestione interno. Esso deve innanzitutto controllare l’adeguatezza e l’esistenza delle disposizioni interne, degli strumenti, delle procedure informatiche e dei processi codificati per la riduzione dei livelli di rischio.

Il sistema di riduzione del rischio è parte essenziale di ogni organizzazione aziendale ed è compito dell’audit verificarne l’adeguatezza da un punto di vista formale – quindi come conformità alle disposizioni di legge – e da un punto di vista sostanziale – dunque come adeguatezza del sistema nel complesso – per evitare il verificarsi di problematiche e mitigare i rischi quando queste si presentano.

L’adeguatezza dell’organizzazione aziendale

Un altro aspetto che viene valutato dall’audit che incide sulla probabilità di verificazione e riduce i rischi in azienda è quello dell’adeguatezza dell’organizzazione aziendale nel suo complesso.

L’audit esegue una valutazione dell’organizzazione e nel farlo, deve tenere conto di una serie di fattori come ad esempio le dimensioni dell’azienda che incidono sulla tipologia di strumenti di controllo da utilizzare. Le aziende con maggiori dimensioni, sono generalmente caratterizzate da sistema di controllo più articolati e complessi, per una gestione dei fattori di rischio maggiore. La tipologia di clientela è un altro fattore che l’audit deve tenere in considerazione in quanto le strategie di marketing e vendita variano infatti in base al segmento di clientela a cui la stessa si rivolge.

L’organizzazione aziendale deve essere adatta a quelli che sono gli scopi dalla stessa e, nel processo di verifica e di controllo, è necessario verificare che il complesso di cose e di persone costituenti l’organizzazione aziendale sia adatto rispetto agli scopi perseguiti sulla base dello scopo economico-sociale.

Approfondisci:

Nuovi strumenti di controllo e metodologie di monitoraggio

Laddove vi sia necessità, l’audit propone l’introduzione di nuovi strumenti di controllo e metodologie di monitoraggio o individua i punti che è possibile migliorare. L’audit deve inoltre verificare non solo l’adeguatezza da un punto di vista di persone e mezzi economici, da un punto di vista quantitativo e qualitativo dell’organizzazione per il raggiungimento degli obiettivi aziendali prefissati, ma anche che le risorse sociali ed economiche siano impiegate nel modo più efficiente possibile.

Quindi, una parte fondamentale del processo di audit è quella che concerne l’individuazione di tutti gli errori e le carenze organizzative che non consentono un uso efficiente delle risorse. Sono individuati quindi tutte falle all’interno del sistema che impediscono all’azienda di raggiungere il suo pieno potenziale e si propongono soluzioni per aumentare l’efficienza complessiva del sistema.

In questo articolo potrai approfondire: Come monitorare se un’impresa cresce sana.

auditing azienda

Sistemi informativi e rilevazione contabile

Un altro profilo fondamentale è quello che concerne i sistemi informativi e di rilevazione contabile. Altrimenti detto Financial Report, tratta della cura degli aspetti contabili e finanziari, per assicurarsi che tutto sia conforme alle regole e svolto correttamente. Il Financial Report è una parte essenziale del processo di valutazione e controllo.

Il coordinamento fra l’audit, i vertici aziendali e i gradini più bassi dell’organizzazione è inoltre un altro dei tasselli fondamentali per il buon andamento e l’efficienza dell’organizzazione aziendale. L’audit aiuta la governance aziendale nel trasferimento della volontà fra il vertice e il personale, per l’ottimizzazione dei processi di informazione e comunicazione aziendale.

Un altro aspetto è quello della conduzione della revisione interna, la stessa avviene attraverso verifiche sul corretto funzionamento delle procedure operative e dei processi di controllo.

Infine, l’audit si occupa della rimozione di tutte le anomalie eventualmente riscontrate, per garantire l’efficienza e il corretto funzionamento del sistema aziendale.

Leggi anche: Misurazione dei processi aziendali.

Verifiche di conformità

La ridefinizione degli obiettivi di controllo può partire da eventuali rilievi nelle verifiche, successivamente all’individuazione delle carenze nella struttura organizzativa dell’attività di controllo.
La verifica della conformità dei comportamenti alle disposizioni regolamentari e di legge è essenziale per il corretto funzionamento dell’organizzazione, consentendo di evitare il verificarsi di determinate categorie di rischi in grado non solo di compromettere l’efficienza dell’organizzazione aziendale ma di mettere a repentaglio la sua stessa esistenza.

Un elemento essenziale nel processo di valutazione di conformità e regolarità dei comportamenti è la verifica delle deleghe delle attività in azienda. Non solo va accertato il rispetto delle deleghe, constatando che le stesse sono state attribuite in modo conforme alle disposizioni di legge, ma va anche verificato che le informazioni comuni alle diverse attività siano state utilizzate in modo corretto e conforme alle disposizioni regolamentari.

Regolarità dei comportamenti

L’audit interno deve inoltre verificare il rispetto di tutte le regole che caratterizzano l’organizzazione aziendale, per evitare che si verifichino fenomeni di violazione delle disposizioni regolamentari. La verifica della conformità delle condotte alle disposizioni ha sia la funzione di garantire l’efficienza complessiva dell’organizzazione socio-economica aziendale sia quella di evitare il verificarsi di eventi di rischio che possono compromettere la stabilità del sistema sotto il profilo legale ed economico.

Approfondisci l’audit aziendale con la lettura di questi articoli:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × tre =