Come Essere un Leader

Come ti distingui in modo da essere identificato per il successo professionale prima degli altri? Come Essere un Leader, distinguerti dall’impiegato ordinario ed essere notato come un futuro leader davanti ai tuoi pari e sviluppare il tuo potenziale di leadership.

Secondo vari sondaggi le aziende sono alla ricerca di leader che siano collaborativi, inclusivi e orientati al lavoro di squadra. Collaborare con il vostro team per affrontare i conflitti, sviluppare la coesione e lavorare insieme vi permetterà di distinguervi rapidamente dai team leader e dai manager. Non ci sono molti leader nati tali. La maggior parte dei leader si assume la responsabilità di allenarsi per diventarlo. Sia che si impari dalla saggezza altrui, o che si acquisisca un’intuizione dall’esperienza personale, Come Essere un Leader, riguarda ciò che si fa, non ciò che si sa.

Come Essere un Leader
Come Essere un Leader

Qual è la Differenza fra un Capo e un Leader

Molti potrebbero usare i termini “capo” e “leader” in modo indistinto, ma non è del tutto esatto. Un capo gestisce i propri dipendenti, mentre un leader li ispira a innovare, pensare in modo creativo e lottare per la perfezione. Ogni squadra ha un capo, ma ciò di cui le persone hanno bisogno è una guida che li aiuterà a raggiungere la grandezza.

In verità alcuni capi sono semplicemente questo – un capo. Hanno conseguito una posizione nella sezione manageriale della piramide aziendale. Hanno un bell’ufficio e un posto auto riservato. Prendono decisioni che influenzano la direzione dell’azienda e spesso controllano il modo in cui il denaro viene speso. Tuttavia niente di tutto ciò li rende leader.

La cosa positiva è che i capi possono diventare leader, e questo dovrebbe diventare una priorità per coloro che vogliono dirigere in modo efficace sul posto di lavoro. Imparando le differenze chiave e applicandole al lavoro, i capi possono diventare il tipo di leader che selezionano e conservano i migliori talenti, coltivando allo stesso tempo la crescita dei dipendenti e aumentando i profitti dell’azienda.

Svolgere bene il vostro ruolo attuale è ottimo punto di partenza. Dopodiché, guardatevi intorno e identificate quali ulteriori competenze e lavori potete padroneggiare. Rimanete al passo con i cambiamenti nel vostro campo professionale. I senior manager noteranno le persone che hanno già dimostrato la volontà e l’attitudine ad esibirsi ad un livello superiore e che sono desiderose di imparare.

L’Importanza della Leadership nel Lavoro


Chiunque può sedersi in un ufficio d’angolo e delegare compiti, ma c’è bisogno di qualcosa di più per una leadership efficace. I leader efficaci hanno un impatto importante non solo sui membri del team che gestiscono, ma anche sulla loro azienda nel suo complesso. I dipendenti che lavorano sotto grandi leader tendono ad essere più felici, più produttivi e più legati alla loro organizzazione – e questo ha un effetto a catena che raggiunge i profitti della vostra azienda. In definitiva, ci sono solo due modi per far crescere il vostro business: crescere voi stessi e far crescere il vostro team. Come voi e il vostro team migliorate, così fanno anche i livelli di servizio, l’efficienza operativa e tutto il resto.

Come Essere un Buon Leader

Imparare ad essere un buon leader può avere un grande impatto sul successo del vostro team, della vostra organizzazione e di voi stessi. Per essere un leader efficace, dovete comprendere le vostre motivazioni, i vostri punti di forza e le vostre debolezze. I grandi leader si collegano al loro team facilitando una comunicazione aperta, incoraggiando la crescita e lo sviluppo dei dipendenti e dando e ricevendo feedback. Se vi guardate intorno e vedete che i membri del vostro team sono diventati disimpegnati o stagnanti nel loro lavoro, potrebbe essere il momento di rivalutare e riformare le vostre strategie. Uno degli elementi più importanti per una leadership efficace è la creazione di una linea di comunicazione aperta con i membri del vostro team.

Quando si è responsabili di un team di persone, è importante essere diretti, la vostra azienda e i suoi dipendenti sono il riflesso di voi stessi, e se fate del comportamento onesto ed etico un valore chiave, il vostro team vi seguirà. Mostrare capacità di comunicazione attiva e trasparenza può creare fiducia nel team e migliorare il morale generale. Un leader “più umano” richiede positività, scopo, empatia, compassione, umiltà e amore. Questi tratti chiave vi metteranno sulla strada verso connessioni autentiche con i membri della vostra squadra.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − quattro =