Figure manageriali di un’azienda: i diversi tipi di manager

Figure manageriali di un’azienda: i diversi tipi di manager

Per figure manageriali di un’azienda si intendono persone che ricoprono posizioni importanti e molto ambite, nonché parecchio remunerative. 

Ogni azienda presenta figure manageriali, che sono di diverso tipo. Vediamo di seguito cosa fa esattamente un Manager. 

Cosa fa una manager

Il manager è una figura professionale chiamata a stabilire i processi aziendali volti a ottenere dei risultati, a gestire tutte le risorse aziendali e a verificare che i vari processi interni al dipartimento di cui si occupa o dell’intera azienda funzionano in modo corretto. 

Nel prossimo paragrafo parleremo delle skill che ogni Manager deve possedere. 

Per la figura del Manager, ti potrebbe interessare anche: Cosa fa l’Account Manager

Le skill che deve possedere il Manager

Ogni Manager di alto livello deve possedere le seguenti skill: 

  • Doti di leadership: l’attitudine al comando è fondamentale. Inoltre un manager deve mostrare carisma, essere capace di motivare e ispirare i dipendenti che gestisce. 
  • Doti relazionali e comunicative: l’empatia è importante per costruire relazioni durature. Un manager deve conoscere anche l’arte di comunicare ed essere capace di sviluppare un ascolto attivo, oltre a essere molto persuasivo. 
  • Doti organizzative: ogni manager deve saper organizzare sia il proprio lavoro che quello degli altri. L’attenzione ai dettagli è fondamentale, così come la capacità di stabilire gli obiettivi che bisogna raggiungere e le varie priorità dell’attività. Deve anche saper capire il momento giusto per delegare e le persone più idonee a ogni tipologia di mansione. 
  • Doti creative e analitiche: ogni situazione necessita di analisi approfondite in modo da superare ostacoli e trovare le soluzioni migliori a ogni problema. Un manager deve anche essere creativo, dote utile quando è necessario trovare soluzioni improbabili per raggiungere gli obiettivi. 
  • Capacità linguistiche: un manager deve necessariamente conoscere più lingue, soprattutto se lavora per una multinazionale. La conoscenza dell’inglese è prioritaria per occupare un posto così importante. 

Vediamo di seguito le varie posizioni che un manager potrebbe occupare. 

Approfondisci anche: Top Manager, chi è, di cosa si occupa

Tipi di manager 

La maggior parte dei manager ricopre ruoli nel settore commerciale, in quello digitale oppure nel settore delle vendite. Particolarmente importante è la figura di Digital Marketing Manager. Vediamo di cosa si tratta. 

Digital Marketing Manager

Il Digital Marketing Manager gestisce e definisce la strategia di marketing aziendale e il piano di comunicazione iniziando con l’analisi di mercato, con la quale definisce la tipologia di pubblico di riferimento e analizza la concorrenza. 

Tra le sue competenze troviamo:

  • conoscenza profonda di tutti i processi e gli aspetti del marketing;
  • conoscenza approfondita degli strumenti digitali;
  • conoscenza di SEM (Search Engine Marketing) e SEO (Search Engine Optimization); 
  • analitica del Web e i vari strumenti per misurare le performance online;
  • social media marketing e Google Ads. 

Nel prossimo paragrafo vediamo di cosa si occupa un Brand Manager. 

Brand Manager

Il Brand Manager di un’azienda ha il compito di aumentare il brand awareness, ossia la consapevolezza del marchio, e di gestire la reputazione dell’azienda. 

Deve anche conoscere in modo approfondito quali sono i punti di forza e quali quelli di debolezza dell’azienda in modo da poter affrontare nel miglior modo possibile crisi di reputazione. 

Tra i suoi compiti c’è anche quello di seguire il lancio dei prodotti, partendo dall’ideazione alla produzione, fino ad arrivare alla commercializzazione. Inoltre deve verificare se l’accoglienza riservata dal pubblico a un nuovo prodotto è quella sperata. 

Invece di cosa si occupa il Project Manager? Vediamolo di seguito. 

Project Manager

Il Project Manager controlla e dirige ogni fase di progettazione, partendo dalla pianificazione e arrivando fino all’esecuzione. 

Deve definire gli obiettivi da raggiungere e il budget da utilizzare per un progetto, nonché coordinare i vari dipartimenti o team che sono coinvolti nel progetto, monitorare il suo stato di avanzamento e le performance. 

Altra figura importante per un’azienda è quella del social media manager. Nel paragrafo successivo vedremo di cosa si occupa esattamente. 

Approfondisci: Cosa fa il Project Manager

figure manageriali in azienda

Social Media Manager

Il Social Media Manager si occupa della gestione comunicativa di un’azienda a livello di social media. Tra i suoi compiti c’è quello di impostare un efficace piano editoriale per i vari canali social, di creare contenuti basandosi sulla strategia di marketing, di programmare le vari pubblicazioni e di monitorare i risultati. 

Altra figura rilevante è quella del Product Manager. Vediamo di seguito i suoi compiti quali sono. 

Product Manager

Il Product Manager gestisce ogni fase che porta alla realizzazione di un prodotto. Per aumentare il fatturato dell’azienda, si occupa anche dell’analisi delle quote di mercato e dell’andamento delle vendite. Vediamo adesso la figura dell’Export Manager. 

Leggi anche: Cosa fa il Product Manager

Export Manager

L’Export Manager è chiamato a trovare opportunità nuove per far crescere l’azienda. Tutto inizia dallo studio dei mercati e della concorrenza, per poi passare alle relazioni con il partenariato locale a cui distribuire e vendere i vari prodotti. 

Inoltre deve anche occuparsi della raccolta dei dati e della loro analisi in modo da stabilire una strategia di vendita molto efficace per il mercato mondiale. Infine, nel prossimo paragrafo parleremo del Sales Manager. 

Sales Manager

Il Sales Manager si occupa della gestione del reparto vendite, che è il motore di sopravvivenza di ogni azienda. Le sue conoscenze approfondite delle tecniche di vendita lo portano a costituire i migliori gruppi di venditori, per poi motivarli. 

Inoltre deve conoscere in modo approfondito i prodotti o i servizi aziendali per arrivare a generare interesse, trovare i contatti giusti e chiudere ogni vendita nel minor tempo possibile. 

Il Sales Manager deve essere anche bravo a creare relazioni forti con la clientela e mantenerle durature nel tempo, in modo da garantire che l’azienda abbia profitti elevati per lungo tempo.

Ti potrebbe interessare anche il ruolo di queste figure professionali:

La figura del Middle Manager, chi è, cosa fa e caratteristiche

Quality Manager, chi è, cosa fa il responsabile di qualità

Contenuti dell'articolo

VIDEOCORSO GRATUITO
Come creare espansione aziendale
Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Prenota GRATIS la tua sessione gratuita di Business Coaching.