Account manager: cosa fa?

Account manager: cosa fa?

L’account manager è il responsabile del pacchetto clienti già acquisito dell’azienda. Si occupa di tutto ciò che riguarda i clienti, in particolare dal lato commerciale, e facendo da collegamento fra l’azienda e i clienti attraverso l’assistenza, la soddisfazione e la fidelizzazione.

L’account manager deve trovare delle strategie commerciali su misura per ogni cliente con l’obiettivo di fornire beni e servizi dell’azienda e far aumentate il fatturato. Questo vuol dire conoscere quali sono le esigenze specifiche del consumatore e trovare delle soluzione con i beni dell’azienda per soddisfare i suoi bisogni.

L’account manager lavora sia internamente all’impresa, curando i rapporti tra le varie aree aziendali, sia esternamente attraverso azioni di comunicazione mirate a mantenere i rapporti con i clienti. Quindi le principali capacità che deve possedere sono:

  • conoscere bene il mercato, il settore in cui opera e gli obiettivi che l’azienda vuole raggiungere
  • capacità di comunicazione e marketing in quanto deve curare l’immagine della attività che rappresenta in modo da renderla il più attrattiva possibile
  • capacità manageriali mirate a saper gestire e coordinare una serie di progetti
  • capacità tecnologiche proprio perché sicuramente avrà bisogno del supporto di software e strumenti digital.
  • non può mancare l’intuito e l’istinto al fine di cogliere le esigenze e i bisogni dei clienti e saperli soddisfare attraverso i prodotti o servizi che dell’attività di business offre.

Key Account Manager

Il key account manager (KAM) ha un ruolo strategico nella gestione dei clienti più importanti e fondamentali dell’azienda con l’obiettivo di rafforzare ed aumentare i rapporti commerciali. Può concentrarsi su un unico cliente o su un piccolo pacchetto clienti scelti e selezionati.

Gli obiettivi che deve raggiungere un key account manager sono di tipo commerciale e strategico, in particolare dedica molta attenzione alla soddisfazione del cliente studiando con cura le sue necessità cercando di offrire prodotti personalizzati. Studia i feedback ricevuti per ricercare nuove soluzioni o alternative valide per incentivare il business, al fine di consolidare il rapporto con questi clienti strategici e fidelizzare il rapporto con loro per più tempo possibile. Non deve mancare, naturalmente, uno studio del mercato e della concorrenza in modo da poter attuare delle strategie di difesa dei propri clienti con azioni promozionali o di servizi aggiuntivi per consolidare e ampliare la posizione sul mercato.

Inoltre il key account manager si fa carico di ogni problema del cliente facendo da tramite con i vari reparti aziendali curando ogni dettaglio come tempi di realizzazione e di consegna dei prodotti, logistica, amministrazione, tutto con l’intento di realizzare e soddisfare i bisogni del cliente.

Sales Account Manager

Il sales account manager è il responsabile delle vendite di un’azienda, nello specifico individua il piano commerciale fissando quali sono gli obiettivi di vendita e attraverso quali strategie raggiungerli, definire il target a cui l’impresa deve rivolgersi e il budget di cui dispone.

Un sales account manager deve avere buone capacità organizzative di pianificazione e programmazione al fine di redigere un piano commerciale efficiente, una buona capacità di gestione del cliente e doti di leadership che sappiano coinvolgere e gestire tutto il personale e flessibilità ai mutamenti del mercato e delle tendenze sapendo trovare soluzioni e alternative valide.

Contenuti dell'articolo

VIDEOCORSO GRATUITO
Come creare espansione aziendale
Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

VIDEOCORSO GRATUITO

Come creare espansione aziendale

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG

Prenota GRATIS la tua sessione gratuita di Business Coaching.