Come spingere la vendita di un prodotto: 6 strategie per vendere

Conoscere e approfondire le nuove tecniche di vendita, pianificare delle strategie adatte a tamponare e risanare periodi di calo delle vendite sono alcuni dei metodi che portano a capire come spingere la vendita di un prodotto. Il reparto delle vendite rappresenta la parte centrale per un’azienda, grazie ad esso è possibile raggiungere risultati tangibili e ottenere dei profitti aumentando le vendite.

I potenziali clienti sono persone disposte a spendere il loro denaro per soddisfare determinati bisogni, rappresentano i consumatori che l’azienda deve essere in grado di conquistare e trasformare in clienti fidelizzati, cioè disposti a ritornare per fare altri acquisti. Inoltre in un mercato sempre più concorrenziale, i clienti sono molto attenti e informati, grazie anche al web e ai canali social, fanno un lavoro di ricerca, di confronto e di scrematura che li porta  esattamente  a sapere ciò che vogliono.

Ti potrebbe anche interessare: Come vendere un prodotto, strategie e consigli per vendere più prodotti

6 strategie per vendere un prodotto

Vendere un prodotto è sempre più difficile e richiede maggiori competenze e preparazione da parte degli addetti alle vendite. Oggi ci sono varie strategie che permettono di avvicinarsi al cliente e fargli vivere una soddisfacente esperienza di acquisto. 

Alcune delle tecniche per riuscire a spingere la vendita un prodotto sono:

  1. Comprendere il proprio mercato: conoscere il più possibile i potenziali clienti, quali sono le loro abitudini, esigenze e i desideri;
  2. Fidelizzare i propri clienti: un cliente soddisfatto diventerà sicuramente un cliente fedele non solo nei confronti del prodotto o servizio offerto, ma anche verso la marca e il prezzo. Inoltre per aumentare la fiducia del cliente nei confronti dell’azienda è importante mantenere i rapporti anche nel tempo con attività di email marketing importanti per comunicare novità, promozioni o avvisi;
  3. Far emergere esigenze non prese in considerazione: attraverso la vendita di un bene o servizio e la conoscenza profonda del proprio cliente, si possono risolvere problemi accessori che magari il cliente stesso non ne era a conoscenza;
  4. Proporre upsell e cross sell: tecniche che oltre a spingere all’acquisto nel più breve tempo possibile, offrono delle soluzioni e delle promozioni all’acquirente. L’upsell è un processo di vendita che permette al cliente di acquistare prodotti migliori con una piccola maggiorazione nel prezzo. Cross sell è la vendita di un ulteriore prodotto a un prezzo inferiore a quello di partenza, affiancato a un altro prodotto già venduto;
  5. Trovare ciò che differenzia l’azienda: che rende unici rispetto ai competitors. L’unicità darà maggiore valore ai prodotti offerti;
  6. Allineare vendite e marketing: fondamentale per rendere le tecniche di vendita più efficaci in quanto vi deve essere una coerenza fra ciò che si dice e si pubblicizza e ciò che il cliente realmente riscontra nell’acquisto.

Approfondisci anche:

Contenuti dell'articolo

Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG