Riepilogo esecutivo: cos’è e come si scrive un executive summary

Per riepilogo esecutivo si intende, un riassunto di tutte le idee e i punti chiave di un piano aziendale, una sorta di panoramica generale da mostrare a investitori o finanziatori. 

Il riepilogo esecutivo, conosciuto anche come executive summary, costituisce una parte molto importante quando si redige un business plan, e spesso è proprio la qualità, la chiarezza, e la lunghezza di questo riepilogo a fare la differenza. 

In questo articolo di Business Coaching Italia vedremo insieme come scrivere un riepilogo esecutivo per business plan e quali sono i principali punti e le modalità da seguire per farlo.

 Che cos’è un riepilogo esecutivo?

Un riepilogo esecutivo per business plan, costituisce un vero e proprio riassunto della strategia aziendale. Deve descrivere in modo panoramico l’azienda, i suoi punti di forza, il mercato di riferimento e qualche cifra importante qua e la come fatturati, utili, ecc..

Un buon executive summary serve a catturare l’attenzione dell’ investitore o del finanziatore, quel tanto che basta, affinché voglia saperne di più sul progetto e sull’azienda.

È per questo che non di rado viene identificato come la parte più importante di un business plan.

Ma cosa contiene di preciso? Vediamolo di seguito.

Executive summary: quali informazioni contiene?

Le informazioni che dovrebbero essere incluse in un executive summary, variano dalla tipologia di azienda  ad esempio se si tratta di una start-up o di un’azienda consolidata.

Prendendo ad esempio il primo caso, ossia se si tratta di una start-up, le informazioni incluse saranno:

  • la descrizione chiara dell’opportunità o la necessità per un’impresa;
  • la spiegazione di come il tuo progetto sarà al servizio del mercato di riferimento;
  • identificazione il mercato di riferimento;
  • la descrizione del tuo modello di business, ovvero come i tuoi prodotti o servizi attireranno clienti;
  • descrizione della strategia di marketing e di vendita;
  • identificazione dei principali competitor e come intendi differenziarti;
  • analisi del piano finanziario attuale e futuro (stime di almeno i prossimi tre anni);
  • descrizione dei ruoli aziendali, dal titolare in giù, con enfasi su collaboratori e figure chiave.

E per quanto riguarda le aziende affermate?

Riepilogo esecutivo per aziende affermate: cosa contiene

Per quanto riguarda invece i contenuti del riepilogo esecutivo per aziende già affermate, la questione sarà leggermente diversa.

I contenuti saranno:

  • informazioni generali sull’azienda, comprese quelle su prodotti e servizi;
  • punti chiave dell’azienda, come l’evoluzione in termini di business, gli aumenti di fatturato anno per anno, l’aumento della quota di mercato;
  • spiegare e illustrare quali sono gli obiettivi futuri.

Scrivere un riassunto esecutivo del piano aziendale

Per scrivere un riepilogo esecutivo del piano aziendale, puoi partire prendendo come riferimento uno degli elenchi sopra descritti a seconda del tipo di azienda che sei start-up o azienda già affermata.

Per ogni punto elencato, cerca di formulare una o due frasi su ciascun punto.

Una volta che hai estrapolato questi concetti, termina il riepilogo magari con qualche frase coinvolgente e accattivante, che risponda in modo chiaro a una e una sola domanda:

Perché questo affare è un affare vincente?

Consigli su come scrivere l’Executive Summary di un Business Plan

Ma cerchiamo di dare in modo più dettagliato qualche suggerimento pratico su come scrivere un

1. Concentrati sulla consegna di un riassunto: cerca di essere sintetico, si tratta di un riassunto. Riserva la spiegazione dettagliata del progetto, al business plan, in questa fase iniziale, ricorda: investitori e finanziatori non vogliono perdere tempo.

2. Mantieni un tono forte e allegro nel tuo discorso: cerca di mantenere un tono deciso e forte, ma mai presuntuoso, mostra sicurezza e consapevolezza in quello che scrivi e dici.

3. Sii breve: strettamente collegato al primo punto (riassunto), ricordati di essere breve, lo scopo del riepilogo esecutivo è catturare l’attenzione del tuo finanziatore così da leggere e approfondire l’intero business plan.

4. Migliora il tuo riepilogo esecutivo: leggi e rileggi fino a che non ti convince, miglioralo tanto da essere fluido, comprensibile e accattivante.

5. Rendilo rilevante per il tuo pubblico di destinazione: mantieni il focus, su chi dovrà poi leggerlo, rendilo specifico,  e rilevante per loro. Che sia cucito alla perfezione addosso a quelli che saranno i tuoi investitori o finanziatori, fai attenzione a non disperdere la loro attenzione distaccandoli dal tuo progetto.

L’importanza del riepilogo esecutivo

È bene ribadire che il executive summary costituisce una parte importante del business plan forse la più importante.

Il riepilogo esecutivo è il principio di tutto, se non saremo in grado di catturare l’interesse dei nostri finanziatori, siano essi banche o liberi investitori, nessuno di loro sarà invogliato ad approfondire, leggendo quindi tutto business plan, il progetto.

Quindi saper scrivere un riepilogo esecutivo in grado di fare questo è indispensabile.

Contenuti dell'articolo

Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG