Competenze digitali: cosa sono e perché sono importanti nel lavoro

Competenze digitali: cosa sono e perché sono importanti nel lavoro

Le competenze digitali, conosciute anche come digital skill o e-skill, sono tutte le conoscenze e le abilità possedute da una singola persona nel saper gestire e operare in maniera idonea, le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, le ICT. 

Le digital skill, sono state inserite anche tra le 8 competenze chiave in quanto, ritenute necessarie per la propria crescita personale e crescita lavorativa in azienda.

Le competenze digitali, chiamate anche digital hard skill e digital soft skill si dividono in tre livelli:

  • competenze digitali base;
  • competenze digitali specialistiche;
  • competenze di e-leadership.

Continua a leggere l’articolo su Business Coaching Italia per scoprire di più sulle e-skill.

Quali sono le competenze digitali di base?

Le competenze digitali di base, sono essenziali al fine della crescita personale e per la realizzazione di una cittadinanza digitale in grado di entrare a far parte dell’inclusione digitale al fine di poter operare in modo idoneo all’interno di un’azienda.

Sempre più aziende, durante i colloqui lavorativi, oltre alle soft skill e alle hard skill, sono alla ricerca anche delle digital skill.

Le competenze digitali sono divise in 5 aree, suddivise a loro volte per competenze, tra queste rientrano:

  • l’elaborazione delle informazioni;
  • la comunicazione e la collaborazione;
  • la creazione dei contenuti;
  • la sicurezza
  • la risoluzione dei problemi. 

Per ogni competenza digitale, sono stati individuati 8 livelli di padronanza. Si parte dal livello base fino ad arrivare a quello specializzato.  

Ogni livello di competenza o e-skill, possiede una descrizione dettagliata delle conoscenze, abilità e attitudini richieste, inoltre, ogni competenza posseduta rappresenta una abilità nel gestire attività complesse in totale autonomia all’interno dell’azienda .

Digital skill: le competenze digitali più importanti

Le digital skill sono vaste e includono:

  • elementi di alfabetizzazione informatica;
  • elementi di alfabetizzazione digitale;
  • comunicazione;
  • collaborazione;
  • alfabetizzazione mediatica;
  • creazione di contenuti digitali;
  • sicurezza;
  • proprietà intellettuale;
  • risoluzione dei problemi.

Possedere queste competenze digitali, permette non solo di avere dimestichezza con le tecnologie digitali, ma anche di capire tutti ciò che c’è dietro, capire che impatto hanno sulla base della comunicazione e dell’innovazione al fino di proteggere i dati, propri, o dei clienti di un’azienda.

Quali sono le competenze digitali specialistiche?

Le competenze digitali specifiche, vengono abbracciate dai professionisti ICT e sono molto richieste all’interno delle aziende.

Apprendere e sviluppare competenze digitali che riguardano il settore delle tecnologie, dell’informazione e della comunicazione, permette di fare un salto in avanti nella propria crescita digitale. 

Attraverso le competenze digitali specifiche, si è in grado di dimostrare le proprie abilità lavorative, l’attitudine a raggiungere i risultati prefissati ma soprattutto si è in grado di dimostrare le proprie conoscenze in materia.

Quali sono le competenze di e-leadership?

Prima di addentrarci nelle competenze dell’e-leadership, facciamo un passo indietro per capire chi è questa figura professionale.

L’e-leadership è colui che accompagna le aziende sulla strada dell’innovazione e del cambiamento. 

L’e-leader è dunque colui che è in grado di pensare, realizzare ed esporre progetti che permettono di superare i vecchi schemi mentali, accompagnando l’azienda verso l’innovazione dei processi organizzativi.

Questa figura professionale diventa quindi il punto di riferimento per il cambiamento organizzativo in azienda. 

Grazie al suo bagaglio di competenze e attitudini che riguardano il mondo digitale, ottime capacità relazionali, capacità individuali, capacità comunicative, competenze organizzative e gestione del cambiamento in azienda, l’e-leadership è in grado di supportare l’azienda durante la digitalizzazione. 

Affinchè possa svolgere il suo lavoro in azienda al meglio, deve possedere: 

  • capacità formali;
  • capacità non formali;
  • competenze informali. 

Inoltre, deve possedere determinate competenze come:

  • leadership organizzativa;
  • conoscenze digitali;
  • digital soft skill;
  • digital hard skill. 

Ti potrebbe anche essere utile la lettura di: Come misurare la propria leadership

E-skill: la differenza tra digital hard skill e digital soft skill

Come già visto nei paragrafi precedenti, le digital skill si dividono in tre livelli che a loro volta possono rientrare all’interno delle digital hard skill e digital soft skill. 

Approfondiamoli di seguito.

Le digital hard skill

Le digital hard skill sono quelle competenze digitali che si acquisiscono durante il percorso di studi frequentando scuole, università, corsi o master. 

Le digital hard skill si possono acquisire anche sul posto di lavoro, svolgendo quotidianamente le proprie attività lavorative anche se, è nell’interesse del capo dell’azienda offrire l’opportunità ai propri dipendenti di far crescere le proprie competenze digitali.

In questo caso, per l’azienda è importante che i dipendenti possiedano le digital hard skill necessarie per portare a termine un determinato lavoro nel minor tempo possibile.  

Oggi, sempre più aziende ricercano persone che abbiano competenze digitali nel mondo del digital marketing in quanto, grazie a internet, si ha la possibilità di comunicare in modo diretto con i propri clienti o potenziali clienti e far conoscere l’immagine e il brand dell’azienda.

È per questo motivo che, sempre più imprenditori, sono alla ricerca di figure che siano in grado di lavorare su queste nuove piattaforme digitali.

Leggi anche: Hard skill, quali sono le più richieste e come valutarle al colloquio di lavoro

Le digital soft skill

Tra le competenze digitali, rientrano anche le caratteristiche e le capacità della figura che rispondono al nome di digital soft skill.

Le digital soft skill, sono delle abilità trasversali che non si imparano frequentando la scuola, un corso o l’ambiente di lavoro.

Sono delle qualità che appartengono alla personalità della singola persona, e scaturiscono dalle esperienze ma anche dalla propria indole e sono direttamente collegati alla:

  • cultura;
  • modo di interagire con gli altri;
  • modo di porsi con gli altri;
  • modo di comunicare, 
  • maniera di lavorare in team.

È importante conoscere e valutare la attitudini che caratterizzano ogni individuo, al fine di applicarlo nella gestione dei flussi di lavoro e nella produttività.

Approfondisci anche: Soft skill, cosa sono

Contenuti dell'articolo

VIDEOCORSO GRATUITO
Come creare espansione aziendale
Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Prenota GRATIS la tua sessione gratuita di Business Coaching.