Cambiamento organizzativo: gestione e obiettivi del Change Management

Cambiamento organizzativo: gestione e obiettivi del Change Management

Il cambiamento organizzativo è un percorso formato da un insieme di attività che hanno lo scopo di rinnovare la gestione dell’impresa. Il percorso consiste in una vera e propria trasformazione che porta l’azienda a compiere un passaggio da una fase iniziale, che rappresenta la situazione attuale, alla determinazione di un obiettivo aziendale, fino alla fase di come realizzarlo.

Attuare un cambiamento non è facile, la prima difficoltà da affrontare è l’avversione da parte delle persone che spesso reagiscono in maniera spaventata e disorientata, infatti è risaputo che le novità portano sempre una reazione negativa in quanto va a stravolgere una condizione ormai consolidata e quindi sentita non più sicura.

Ti potrebbe interessare anche: Organizzazione aziendale, come organizzare l’azienda

Come gestire il Change Management

La gestione del Change Management, necessita di un metodo preciso che si basa sul modello delle 4 P:

  • people: è l’aspetto più importante, si riferisce a un rinnovo culturale delle persone , il mindset che come già accennato in precedenza sono le prime a mostrare segni di riluttanza nei confronti del cambiamento;
  • process: che vanno rivisti in un’ottica più moderna, quindi che si adeguano alle nuove tecnologie e quindi più efficaci;
  • platform: è importante introdurre nelle aziende tutte le tecnologie digital che sono di grande supporto per lo svolgimento delle attività aziendali;
  • place: cioè rivedere i luoghi di lavoro mettendo al centro di ogni interesse i bisogni dell’utente (Activity Based Workspace) attraverso una serie di tecnologie e processi che creano ambienti di lavoro più agevoli e dinamici. Inoltre agevola la gestione del proprio lavoro dando anche la possibilità di lavorare da casa in modalità Smart Working o Remote Working.

Per gestire al meglio il Change Management ed evitare forme di resistenza da parte dei dipendenti si può fare riferimento a i seguenti quattro step:

  1. Comunicare il progetto dall’inizio alla fine: coinvolgere tutto il personale rendendolo partecipe man mano che si ottengono i risultati.
  2. Monitorare il progetto attraverso vari tipi di indicatori: non solo di tipo quantitativo come i risultati di business, i tempi e i costi del progetto, ma anche attraverso indicatori di tipo qualitativo come ad esempio il livello di coinvolgimento del personale, l’attivazione dei ruoli e delle competenze e il supporto delle attività necessarie per realizzare il cambiamento.
  3. Valorizzare gli influencer informali: che possono avere maggiore valore rispetto quelli ufficiali creando una comunicazione diretta utile a valutare l’andamento del progetto.
  4. Lavorare sulla capacità di leadership dei capi: in particolare sui manager intermedi fondamentale per fare da ponte fra le strategie del management e la parte operativa.

Mettere il personale al primo posto in un nuovo progetto organizzativo rimane uno dei cardini più importanti affinché il cambiamento generi coinvolgimento, stimoli e motivazioni.

cambiamento organizzativo

Quali sono gli obiettivi del cambiamento organizzativo

Attraverso il cambiamento organizzativo si vuole arrivare a creare una nuova leadership di tipo orizzontale dove si crea un maggiore coinvolgimento da parte di tutti i lavoratori facendoli sentire parte attiva e necessaria nel progetto in cui ognuno contribuisce con il proprio operato.

Inoltre serve ad accompagnare il personale verso l’innovazione tecnologica nei processi e contemporaneamente ad una nuova cultura aziendale che integra i metodi tradizionali con quelli digital. Solo cambiando l’approccio alla novità in maniera positiva sarà possibile realizzare una trasformazione costruttiva che generi entusiasmo e motivazione a dare il proprio contributo significativo per il benessere aziendale.

Guarda questo video e approfondisci l’argomento su come organizzare l’azienda.

Contenuti dell'articolo

VIDEOCORSO GRATUITO
Come creare espansione aziendale
Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

VIDEOCORSO GRATUITO

Come creare espansione aziendale

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG

Prenota GRATIS la tua sessione gratuita di Business Coaching.