Quali sono gli obiettivi delle ricerche di mercato

Gli obiettivi delle ricerche di mercato sono quelli di raccogliere, analizzare ed elaborare una serie di informazioni relative al proprio mercato di riferimento al fine formulare una serie di previsioni che aiuteranno l’impresa a prendere decisioni fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi strategici.

Fare indagine di mercato vuol dire ascoltare i propri stakeholder, analizzare le loro risposte ed opinioni al fine di attuare una strategia efficace e costruire il proprio vantaggio competitivo.

Possiamo sintetizzare l’utilità delle ricerche di mercato in tre situazioni:

  1. Fissare degli obiettivi, come capire la dimensione del mercato in cui si vuole operare o profilare un cliente tipo.
  2. Problem-solving, cioè comprendere se i problemi riscontrati sono di natura interna o esterna all’azienda.
  3. Supportare la crescita aziendale, capire come e perché i clienti scelgono quel prodotto o servizio rispetto ad altri e quindi poter decidere quale sarà quello da immettere sul mercato.

Gli obiettivi della ricerca

Le indagini di mercato possono essere attuate per raggiungere obiettivi specifici in ambito aziendale, in particolare sono utili per:

  1. Stimare le potenzialità di un prodotto o servizio, si valuta il successo che un prodotto o servizio può avere, quindi i suoi punti di forza e di debolezza.
  2. Stimare la soddisfazione del cliente, studia l’atteggiamento del cliente verso la marca, il processo di acquisto e il grado di soddisfazione dopo il suo acquisto.
  3. Definire il prezzo dei propri prodotti o servizi, cioè quanto sono disposti a pagare i propri clienti per un determinato bene.
  4. Segmentare la domanda, cioè la scelta di quali clienti si vuole servire.
  5. Studiare la struttura del mercatol’evoluzione della domanda, utile per individuare tutte le variabili che possono influenzare il comportamento dei consumatori e poter intervenire tempestivamente per fronteggiare i concorrenti che introducono nuovi.
  6. Monitoraggio delle strategie di marketing già avviate, come ad esempio la verifica delle promozioni in atto, la misura della penetrazione di un nuovo prodotto o la valutazione dell’efficacia di una nuova linea distributiva.
  7. Identificare problemi ed opportunità, come ad esempio i punti di debolezza della marca o dell’immagine dell’impresa, la previsione delle vendite e le tendenze di mercato.
  8. Trovare la risoluzione ai problemi con l’utilizzo di strategie alternative, sviluppo e progettazione di nuovi prodotti, della distribuzione e della vendita.

Contenuti dell'articolo

Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG