Come Aumentare l'Autostima

Abbiamo tutti dei momenti in cui non abbiamo fiducia in noi e non ci sentiamo bene con noi stessi.
Ma quando questo diventa un problema a lungo termine, può avere un effetto dannoso sulla nostra salute mentale e sulla nostra vita quotidiana: Come Aumentare l’Autostima.

Molti di noi riconoscono il valore di migliorare i nostri sentimenti di autostima. Quando la nostra autostima è più alta, non solo ci sentiamo meglio con noi stessi, ma siamo anche più resistenti alla malattie.

Gli studi sul cervello dimostrano che quando la nostra autostima è più alta, è probabile che le ferite emotive comuni come, il rifiuto e il fallimento, siano meno dolorose e, che ci si riprenda da esse più rapidamente. Quando la nostra autostima è più alta, siamo anche meno vulnerabili all’ansia; rilasciamo meno cortisolo nel nostro flusso sanguigno quando siamo sotto stress, ed è meno probabile che rimanga nel nostro sistema.

Quali Sono le Cause della Bassa Autostima?

Parte del problema è che la nostra autostima è piuttosto instabile all’inizio, in quanto può fluttuare ogni giorno, se non ogni ora. A complicare ulteriormente le cose, la nostra autostima comprende sia i nostri sentimenti globali su noi stessi.

Infine, avere un’alta autostima è davvero una cosa buona, ma solo con moderazione. Un’autostima molto alta – come quella dei narcisisti – è spesso piuttosto fragile. Queste persone possono sentirsi molto bene con se stesse per la maggior parte del tempo, ma tendono anche ad essere estremamente vulnerabili alle critiche e ai feedback negativi e rispondono ad essi in modi che ostacolano la loro crescita psicologica.

Mentre può essere normale che un adolescente a volte manchi di fiducia in se stesso, le persone con problemi di autostima si vedono normalmente in modo diverso da come li vedono gli altri. Quello che una persona prova per se stessa è il risultato delle sue esperienze e di come affronta le situazioni.

La bassa autostima inizia spesso nell’infanzia. I nostri insegnanti, amici, fratelli e sorelle, genitori e persino i media ci inviano messaggi positivi e negativi su noi stessi.

Forse avete trovato difficile essere all’altezza delle aspettative degli altri nei vostri confronti o delle vostre stesse aspettative. Lo stress e gli eventi della vita difficile, come una grave malattia o un lutto, possono avere un effetto negativo sull’autostima.

Se volete capire Come Aumentare l’Autostima, guardate anche alla vostra personalità, anche lei può avere un ruolo importante. Alcune persone sono solo più inclini a pensare in modo negativo, mentre altre fissano per se stesse standard impossibili da raggiungere.

Come Aumentare l'Autostima
Come Aumentare l’Autostima

Lavorare sull’Autostima per Avere Successo

Per aumentare la vostra autostima, cominciate a prendere nota di questi pensieri negativi e scriveteli su un pezzo di carta o in un diario. Chiedetevi quando avete iniziato a pensare a questi pensieri. Poi, iniziate a scrivere alcune prove che mettono in discussione queste convinzioni negative.

Scrivete altre cose positive su di voi, come “sono una persona di cui gli altri si fidano”, poi scrivete anche alcune cose positive che gli altri dicono di voi. Mettete la vostra lista da qualche parte dove potete vederla. In questo modo, potete continuare a ricordare a voi stessi che state bene.

Riconoscete ciò che siete bravi a fare, siamo tutti bravi in qualcosa, che si tratti di cucinare, o essere dei buoni amici. Tendiamo anche a divertirci a fare le cose in cui siamo bravi, il che può aiutare a migliorare il vostro umore. Cerchiamo di costruire relazioni positive.

Imparare ad essere assertivi, essere assertivi significa rispettare le opinioni e i bisogni degli altri e aspettarsi lo stesso da loro. Un trucco è guardare le altre persone che agiscono in modo assertivo e copiare ciò che fanno.

Non si tratta di fingere di essere qualcuno che non si è. Si tratta di raccogliere suggerimenti e consigli dalle persone che ammiri e lasciare che il vero te stesso esca allo scoperto.

L’Importanza dell’Autostima sul Lavoro

Se avete poca autostima o poca fiducia in voi stessi, potete nascondervi dalle situazioni sociali, smettere di provare cose nuove ed evitare anche di trovare nuovi lavori stimolanti. I dipendenti che hanno un alto livello di autostima si fidano del loro pensiero e del loro giudizio e sono quindi in grado di prendere decisioni migliori. … In qualità di leader, alti livelli di autostima significano che siamo in grado di concentrarci in modo più positivo sulle altre persone e sul loro sviluppo, piuttosto che perdere tempo a rimproverare le nostre prestazioni.

L’autostima è importante perché influenza pesantemente le scelte e le decisioni delle persone. In altre parole, l’autostima svolge una funzione motivazionale, rendendo più o meno probabile che le persone si prendano cura di se stesse ed esplorino tutto il loro potenziale.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + uno =