Aumentare l’auto-efficacia: Le 4 strategie per essere più auto-efficaci a lavoro

Quando parliamo di auto-efficacia, ci riferiamo ad un aspetto del nostro lavoro molto importante, perché di fatto è l’anello di congiunzione tra obbiettivi prefissati e prestazioni.

Se sei un imprenditore e desideri raggiungere i traguardi che ti sei prefissato, continua a seguire, perché in questo articolo, cercheremo di capire insieme come aumentare l’auto-efficacia in modo pratico, approfondendo 4 strategie da applicare per essere più auto-efficaci sul lavoro.

Leggi anche: Come migliorare la propria autoefficacia?

Le 4 strategie per aumentare l’auto-efficacia

Quindi senza perderci in chiacchiere vediamo quali sono le 4 strategie per aumentare l’auto-efficacia:

  • Esperienza diretta di gestione efficace: utilizza l’esperienza di successi passati per nutrire l’azione e l’auto-efficacia verso progetti futuri. Ogni volta che sei riuscito a raggiungere un obiettivo importante (aumento di fatturato, aumento di produzione, ecc. ecc.), pensa a ciò che hai fatto e a come ti sentivi, questo ti darà una grande spinta;
  • Esperienze Vicarie: utilizza i successi di altri imprenditori che hanno avuto esperienze affini alle tue, cosa di ciò che hanno detto e fatto può esserti utile? Da cosa puoi prendere spunto per aumentare l’auto-efficacia?;
  • Persuasione verbale: Chiedi direttamente ad altri come hanno fatto a raggiungere i loro obiettivi, chi ha successo è sempre felice di condividerlo;
  • Stati fisiologici e affettivi: in ogni progetto che intraprendi, trova tempo da dedicare a te stesso e al tuo benessere generale, non potrai essere efficace ne come leader ne come professionista, se le tue condizioni psico fisiche sono al limite. Ricorda,che i fanatici del lavoro h24 non posseggono auto-efficacia.

Leggi anche: Apprendimento autoregolato per sviluppare autoefficacia

Quali sono le esperienze applicate all’auto-efficacia?

Quindi risulta chiaro le esperienze applicate all’auto-efficacia, sono molte e comprendono:  tutti i tuoi successi, i successi di altri professionisti, le tue esperienze di confronto e condivisione e le esperienze di benessere e soddisfazione che hai sperimentato nel tempo, dedicandoti a te stesso e ha ciò che ami, perfino l’immaginazione gioca un ruolo decisivo.

Esatto, immaginare l’esperienza che verrà dal prossimo successo, ti aiuterà a tenere la percezione di auto-efficacia sempre alta.

Aumentare il senso di auto-efficacia, significa prendere il massimo da ognuna di queste esperienze, e riportare tutto questo sul lavoro così da essere più efficace, più efficiente e di conseguenza anche più produttivo.

Approfondisci: Costrutto di autoefficacia: portare a termine un lavoro tra esperienza e attribuzioni

Contenuti dell'articolo

Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG