Apprendimento autoregolato per sviluppare autoefficacia

L’apprendimento autoregolato è un ottimo modo per sviluppare l’autoefficacia, ossia la percezione che ogni persona ha rispetto alle proprie capacità organizzative e di raggiungimento degli obiettivi.

Leggi anche: Come migliorare la propria autoefficacia?

Non può essere, però, identificato come abilità mentale o legato alle competenze del proprio settore lavorativo, ma deve essere considerato come un processo di auto-direzione, tramite il quale professionisti e imprenditori trasformano abilità e competenze in qualcos’altro.

Essenzialmente, si riferisce al modo in cui le persone sono in grado di regolare le proprie emozioni, cognizioni e comportamenti durante l’apprendimento.

È stato inoltre rilevato che, quanto più precocemente le persone iniziano a sviluppare capacità di autoapprendimento, tanto più efficace e gratificante sarà la loro esperienza professionale.

Ma qual è la definizione esatta di autoapprendimento? Vediamolo di seguito.

Cos’è apprendimento autoregolato

L’apprendimento autoregolato è un’area dell’autoregolamentazione il cui allineamento con gli obiettivi educativi è molto stretto.

In linea generale, si tratta di un apprendimento che viene guidato dalla metacognizione, ovvero pensare al proprio pensiero, ma anche dall’azione strategica, che porta a pianificare, monitorare e valutare i propri progressi in base a determinati standard, e dalla motivazione ad apprendere.

Gli imprenditori e i professionisti “autoregolati” controllano, dirigono e regolano il loro comportamento per raggiungere gli obiettivi di informazione, miglioramento personale e espansione delle competenze.

In particolare, conoscono i propri punti di forza e di debolezza professionali e dispongono di un repertorio di strategie che applicano per affrontare le sfide quotidiane.

Questi imprenditori e professionisti hanno convinzioni progressive sull’intelligenza (in contrapposizione alle convinzioni fisse o incontrastate sull’intelligenza) e attribuiscono successi e insuccessi a fattori sotto controllo (per esempio, l’impegno profuso nei compiti e l’efficace uso di strategie).

Gli imprenditori e i professionisti dotati di apprendimento autoregolato risolvono problemi complessi, si esercitano per primeggiare nella loro professione, hanno una comprensione più profonda delle loro conoscenze e puntano al successo economico.

Queste caratteristiche spiegano soltanto in parte perché queste figure con autoregolazione presentano un’elevata autoefficacia.

Vediamo di seguito perché l’apprendimento autoregolato è importante e quali sono i suoi cicli.

Leggi anche: Autoefficacia, autostima e le teorie dell’apprendimento di Albert Bandura

Perché è importante e cicli di autoapprendimento

Le abilità di autoapprendimento sono uno strumento importante per l’apprendimento permanente, ma raramente vengono insegnate esplicitamente.

Di conseguenza, molti professionisti e imprenditori non hanno autonomia, motivazione, perseveranza e un senso positivo di sé.

Affinché possano imparare in modo efficace queste abilità, devono capire appieno questo fondamentale meccanismo di autoregolamentazione.

Nel coordinare l’apprendimento, imprenditori e professionisti attraversano tre fasi principali: pianificazione, prestazione e riflessione, che possono essere non continue.

La pianificazione implica che gli imprenditori e i professionisti stabiliscono obiettivi e standard da raggiungere in un particolare lavoro o attività. In questa fase viene verificata la percezione che hanno del loro ambiente di lavoro.

Durante la fase di prestazione, dimostrano di impegnarsi nel processo di apprendimento, monitorando e confrontando i loro progressi con gli standard che hanno stabilito in fase di pianificazione.

Nella fase di riflessione, professionisti e imprenditori riflettono e valutano l’esperienza di apprendimento che hanno vissuto. È inclusa la riflessione sul feedback, così come la memorizzazione dei concetti e delle idee per un uso futuro.

Siccome l’apprendimento autoregolato è di grande importanza, entrambi devono imparare in modo esplicito tali abilità e creare delle strategie da applicare durante la fase di apprendimento. Di fondamentale importanza è comprendere quando e dove usare le abilità di cui sopra.

Contenuti dell'articolo

Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG