Mental Coaching Cos'è?

Il termine generico usato per descrivere i consulenti che utilizzano un modello psico-educativo per sviluppare gli aspetti psicologici/psicologici del raggiungimento delle prestazioni è Mental Coaching.

Tuttavia questo termine è applicabile a diverse performance. In particolare può essere applicata sia a delle performance su un campo da golf, che in una sala operatoria.

In modo analogo può essere utile sia su di un palco, o in un aula, per il raggiungimento di un picco di performance complesso.

Ogni atto di prestazione umana richiede che un individuo sia in grado di integrare in modo efficiente una combinazione unica di forma fisica, competenza tecnica, strategia tattica e abilità psicologiche.

Un comune malinteso è che gli allenatori mentali siano degli -psicologi – qualcuno che lavoraper ridurre un problema psicologico, che interferisce con il raggiungimento delle prestazioni. La verità è che pochissimi allenatori mentali hanno questa competenza. Piuttosto è da intendersi come una guida, un facilitatore nel raggiungimento di obiettivi e risultati, così come nello sport, nella vita di tutti i giorni.

Mental Coach Definizione

Possiamo definire il Mental Coach come un allenatore della mente. Segnatamente contribuisce a trovare le capacità interiori, che non sono ancora affiorate e che, potranno aitarci a raggiungere gli obiettivi desiderati.

I Mental Coach sono esperti nel campo della psicologia dello sport e della performance. In altre parole sono professionisti che comprendono come il processo decisionale, le credenze, le immagini e i sentimenti influenzano e sono influenzati dagli atti di prestazione.

Le ricerche scientifiche riguardo il Mental Coaching, rivelano anche che la competenza psicologica è associata a una maggiore soddisfazione delle prestazioni e al benessere mentale.

Questa constatazione implica che le abilità psicologiche sono importanti per consentire di superare i confini personali. In tal modo si possono gestire i periodi bui di stanchezza fisica e frustrazione mentale nella ricerca dell’eccellenza personale.

La vostra mente è uno strumento potente e volete imparare a gestirla per raggiungere il vostro massimo potenziale. La domanda che potreste porvi è: “Come raggiungere prestazioni elevate e sostenerle?” La risposta è chiara. Trovare il suo potere in una vita equilibrata, dove mente-corpo-cuore e spirito hanno il loro spazio.

Mental Coach e Crescita Personale

I mental coach utilizzano questa esperienza per aiutare gli artisti a sviluppare la loro capacità di essere concentrati, determinati, impegnati e fiduciosi in tutte le circostanze delle prestazioni.

Lo sviluppo delle capacità psicologiche richiede un programma di formazione sistematico progettato per utilizzare i punti di forza, rimanendo concentrati sul raggiungimento di obiettivi mirati anche di fronte a sfide inaspettate.

Per il raggiungimeno del risultato finale gli allenatori mentali progettano e sviluppano programmi sistematici di formazione psicologica per assistere gli aspiranti performer verso l’eccellenza personale e prestazionale.

Per i dirigenti e gli atleti, il mental coaching è fondamentale per ottenere e sostenere prestazioni elevate.

Oltre alle capacità tecniche e fisiche, dobbiamo anche imparare a domare e controllare la mente. Come trasmettere la calma interiore, trasudare fiducia in se stessi e trasmettere energia positiva.

Quando la mente è agitata, le capacità di concentrazione sono seriamente ridotte, la respirazione è poco profonda, il movimento degli occhi più veloce e l’ attenzione diviene selettiva.

Queste reazioni esterne sono spinte dalla mente. Un circuito predefinito che proietta un futuro rischioso in cui non si è al sicuro. Le cose non sono sotto controllo e possono avere una conseguenza negativa sulla vostra vita, sulla vostra famiglia, sul vostro lavoro.

La buona notizia è che la comunicazione tra la mente e il corpo funziona in entrambi i sensi. La mente può inviare un segnale di stress e il corpo reagisce come sopra; in alternativa, il corpo può inviare messaggi alla mente per raffreddarla. L’azione più potente da intraprendere è la respirazione – la respirazione permette al corpo di assorbire più ossigeno e l’ossigeno raffredda il sistema, iniettando al cervello più opportunità di rilassarsi.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 1 =