Le 4 P del Marketing

Cosa sono Le 4 P del Marketing?

Non si tratta di una formula magica ma di una strategia che può aiutare qualsiasi impresa a raggiungere i propri obiettivi di mercato, di crescita di aumento del fatturato.

Le quattro P del marketing definiscono quei fattori chiave che sono coinvolti nel marketing di un bene o di un servizio e che possono fare la differenza per il raggiungimento del successo.

Sicuramente ne avrai sentito parlare, ma se stai leggendo quest’articolo probabilmente vuoi saperne di più e capire meglio come applicare e sfruttare le 4 p del marketing mix.

Cos’è il Marketing Mix Definizione

La definizione del marketing mix è chiara e semplice. Si tratta di collocare il prodotto giusto o una loro combinazione al posto giusto, al momento giusto e al prezzo giusto.

La parte più difficile è sicuramente fare bene tutto questo.

Per iniziare è indispensabile conoscere ogni aspetto del proprio business-plan ed applicare le basi del marketing mix, principalmente associato a Le 4 P del Marketing.

Il marketing mix infatti è la combinazione delle leve di marketing che ogni azienda o impresa può impiegare per raggiungere i propri obiettivi, e si basa sul prodotto, il prezzo, il luogo di distribuzione e la promozione di un bene o di un servizio.

Tutti possono applicare le 4 P del Marketing?

Non è una strategia solo per le grandi aziende e, a dire il vero, più piccola è l’attività, più è importante è saper sfruttare le 4 P del marketing mix.

4 P Marketing: quali sono?

Le 4 P del Marketing
Le 4 P del Marketing

Un professionista e professore di marketing americano di nome E. Jerome McCarthy propose il concetto delle 4 P del Marketing negli anni ’60. Da allora questa strategia è stata adottata in tutto il mondo ed è ancora oggi la chiave del successo di molte imprese.

Si tratta dell’approccio manageriale più studiato e applicato nel mondo, sempre attuale ed efficace in diversi campi: le scuole di business e le università trasmettono questo concetto come punto cardine del marketing di base.

Tantissime aziende oggi fondano la propria strategia di marketing operativo sul marketing mix e studiano continuamente come migliorare le variabili per incrementare i propri profitti.

Quali sono queste variabili?

Le 4P di marketing o 4 leve del marketing mix, definite come fondamenta dell’idea di marketing mix, nello specifico sono:

  • Prodotto – Il prodotto o servizio che viene proposto ai consumatori è il primo criterio da prendere in esame in una strategia di marketing vincente. E’ necessario valutare quali sono i vantaggi che ha il prodotto o il servizio proposto ai clienti, cosa lo differenzia dalla concorrenza, ma anche come può essere migliorato. Poco importa se si tratta di un prodotto come una bibita analcolica, di un abito in un negozio di abbigliamento o di un software, bisogna essere sempre consapevoli dei pregi e dei difetti di ciò che si vende, al fine di crescere e migliorare per offrire al cliente una qualità sempre superiore.
  • Prezzo – Un’altra variabile che influisce sulle aspettative e sulla percezione del cliente verso il prodotto o servizio che si vende, è il prezzo. Trovare il giusto prezzo è una delle variabili che tende a influenzare il successo e la soddisfazione del cliente, un elemento che distingue dagli altri competitor. Occorre trovare il giusto equilibrio tra: costi di produzione e di distribuzione, cambiamenti del mercato e caratteristiche del prodotto dei concorrenti. Il prezzo giusto è quello che non solo determina il maggior numero di vendite, ma anche il maggior profitto.
  • Luogo o Distribuzione – Indica il canale attraverso cui viene distribuito il prodotto o il servizio, e la tipologia di intermediari che si pongono tra il produttore e il consumatore. Il canale di distribuzione può essere molto diverso in base al tipo di prodotto e la clientela a cui ci si rivolge. Si tratta di una scelta decisiva anche per quanto riguarda il tipo di strategia di marketing da adottare. Il consiglio è di scegliere un tipo di distribuzione che permetta di trovare più facilmente il proprio pubblico, di limitare i possibili problemi logistici e di ridurre i costi. La distribuzione può avvenire nei classici uffici, punti vendita e negozi ma anche nelle piattaforme online.
  • Promozione – Un’elemento essenziale del marketing mix è certamente la promozione, ovvero il modo in cui il prodotto/servizio viene sponsorizzato e proposto al pubblico. Individuare le giuste modalità di comunicazione per proporre un bene nel modo più efficace, in base al target di riferimento e alle risorse a disposizione, è essenziale per raggiungere l’obiettivo. Una promozione efficace non consente solo di vendere e far conoscere il proprio marchio, ma anche di generare entrate in modo crescente.

Le 4 P del marketing mix sono alla base di ogni strategia di marketing che sia stata progettata correttamente.

Per quanto non sia una legge universale, questa può essere applicata in diversi campi per trovare più clienti ed avviare un’attività: basta miscelare i giusti ingredienti per ottenere la combinazione vincente.

La base ideale per un buon marketing mix è trovare specifiche richieste di mercato ed essere in grado di soddisfarle con un prodotto che catturi l’attenzione, ma anche studiare e applicare una strategia di marketing efficace per la sua distribuzione e promozione.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − quattordici =