come aumentare il senso di autoefficacia
come aumentare il nostro senso di autoefficacia

Spesso provi la sensazione di non essere preparato per affrontare una situazione familiare o lavorativa? Ti senti sempre non all’altezza delle circostanze? Sei sempre insicuro, non credi nelle tue capacità umane e professionali e pensi di non essere abbastanza in gamba, a differenza di chi ti sta intorno? Queste manifestazioni psichiche sono tutte riconducibili ad uno scarso senso di autoefficacia che ti porta ad avere poca stima di te stesso e a non credere nelle potenzialità che in realtà possiedi.

 Un livello eccessivamente basso di autoefficacia può avere delle conseguenze molto negative sulla nostra vita personale e lavorativa: convincersi, in ogni situazione, di non potercela fare porterà inevitabilmente come conseguenza un fallimento annunciato già in partenza.

Per queste ragioni risulta essere fondamentale, nel corso della nostra esistenza, possedere un senso bilanciato di autoefficacia; che ci porta ad essere ottimisti circa le nostre capacità e ad affrontare le sfide con la convinzione di potercela fare.

Ma per chi non ha una grande stima di sé e si considera inefficace nei diversi contesti quotidiani, in che modo è possibile aumentare il proprio senso di autoefficacia e iniziare a considerarsi all’altezza delle situazioni?

Nei paragrafi che seguono ti spiegherò alcuni semplici esercizi per aumentare il tuo senso di autoefficacia: si tratta di allenamenti mentali che puoi seguire ogni giorno e in ogni momento della giornata. Infine, vedremo nei casi più difficili quanto può essere fondamentale il supporto di un Coach esperto per migliorare la stima e la buona considerazione di sé stessi.

Esercizi per aumentare l’autoefficacia

Abbiamo detto che il senso di autoefficacia può essere migliorato con degli esercizi molto semplici: un training che possiamo trasformare nel nostro mantra quotidiano per imparare a credere di più in noi stessi e nelle nostre attitudini.

Un primo esercizio che possiamo eseguire è quello di:

  • Imparare a riconoscere le nostre capacità: siamo bravi in cucina o nel bricolage? Nello studio delle materie scientifiche o nelle lingue straniere? Bene! Valorizziamo i nostri punti di forza e cerchiamo, dall’altro lato, di colmare le nostre lacune;
  • Impariamo ad essere meno critici con noi stessi e concediamoci dei complimenti quando siamo soddisfatti di ciò che facciamo;
  • Godiamo dei nostri piccoli o grandi successi nella vita privata, con il partner e i figli, nella nostra vita professionale, nello sport o in tutto ciò che ci piace fare nel tempo libero;
  • Non poniamoci degli obiettivi impossibili, impariamo a porci piccoli obiettivi quotidiani e a metterci nella posizione di poterli raggiungere

Un altro esercizio che possiamo eseguire per aumentare il nostro senso di autoefficacia consiste nel:

  • descrivere una situazione (spiacevole) che abbiamo dovuto affrontare nell’ultimo periodo della nostra vita,
  • descrivere inizialmente qual era l’obiettivo che ci eravamo posti di raggiungere;
  • parlare dei comportamenti che abbiamo seguito per uscire fuori dalla situazione iniziale e concentrarci sulle nostre azioni che ci hanno portato alla soluzione del problema

Seguendo questi semplici punti, focalizziamo l’attenzione sulla nostra capacità di emergere da una situazione spiacevole mettendo in atto azioni scaturite dal nostro senso di controllo e gestione delle difficoltà.

L’aiuto di un Coach per migliorare l’autoefficacia

Se gli esercizi da soli non bastano a migliorare il nostro senso di autoefficacia possiamo sempre rivolgerci ad un coach che possa supportarci nel nostro cammino verso la conquista della stima e della buona considerazione di noi stessi.

La figura di un coach esperto è di grande aiuto per sviluppare e mantenere costante il senso di autoefficacia. Giacché egli interviene su quelli che sono i nostri punti di forza, fa in modo di risaltarli e mette in luce le potenzialità di ciascuno. Inoltre, con un continuo lavoro su noi stessi, il coach può supportarci nel raggiungimento dei nostri obiettivi personali e professionali, potenziando la nostra autostima.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − 12 =