Attrarre talenti in azienda

Uno degli obiettivi principali delle Risorse Umane è quello di attrarre talenti, cioè mettere in atto una strategia finalizzata al miglioramento della reputazione dell’azienda.

È molto importante che ogni agenzia sviluppi un piano specifico che contenga anche misure per rendere la propria azienda in grado di attrarre dei candidati di valore.

Attirare i talenti grazie all’identità del proprio brand

Migliorare l’immagine della propria azienda per fornire un’esperienza migliore ai potenziali candidati è molto importante per un’azienda.

Dallo studio Talent Trends Report 2019 che ha coinvolto circa 800 leader HR di 17 diversi Paesi si può notare quanto le aziende stiano acquisendo la consapevolezza dell’importanza di investire in tecnologie e in servizi innovativi che possano aiutare i talenti più promettenti. Infatti, per circa il 70% degli intervistati il successo di un’impresa si misura anche dalla sua capacità di attrarre talenti, ritenendo che li tecnologie digitali siano gli strumenti indispensabili per sviluppare nuove competenze ed essere competitivi sul mercato.

Inoltre, il 92% degli intervistati ritiene che una fase di recruiting positiva possa migliorare l’immagine aziendale e, nel lungo periodo, si possa rivelare un’ottima strategia per raggiungere obiettivi sempre più importanti.

Se analizziamo i dati di questi sondaggi si può notare che:

·   il 76% delle aziende che non ha ancora un progetto di recruiting vuole svilupparne uno entro 12 mesi;

·   il 45% delle imprese ha a cuore l’inclusione dei collaboratori nelle attività aziendali quotidiane;

·   il 72% investe del denaro per la formazione del proprio personale.

Questi dati pongono l’attenzione sulla necessità di sviluppare dei metodi personalizzati per qualificare i nuovi candidati.

Attirare i nuovi talenti in azienda: i consigli

Ecco sei consigli che possiamo mettere in pratica per attrarre talenti nella nostra azienda:

·   differenziare il Lavoro dal posto di lavoro.

La percezione che i dipendenti hanno del loro lavoro è un aspetto ad oggi poco considerato. Ma, parte delle attività del dipartimento delle Risorse Umane deve indirizzarsi sulla valorizzazione del significato di lavoro, che deve partire da un progetto di formazione e di continua crescita.

·   Investire sull’acquisizione di nuove abilità e sul potenziamento di capacità già possedute.

Il modo più efficace per migliorare le prestazioni lavorative è investire nella formazione dei proprio collaboratori, avvalendosi anche di strumenti tecnologici avanzati per stare al passo con le future esigenze di mercato.

·   Sviluppare un ambiente di lavoro positivo per migliorare la motivazione.

Un ambiente di lavoro disteso, in cui i lavoratori sono inclini alla collaborazione, aiuta a migliorare la motivazione del lavoratore garantendo poi delle prestazioni migliori.

·   Valorizzare le diversità tramite l’inclusione.

Per attrarre nuovi talenti è molto importante, al giorno d’oggi, che un’azienda affronti temi quali l’inclusione e la valorizzazione delle diversità.

·   Concepire ogni rapporto a lungo termine.

Quest’aspetto va evidenziato in fase di acquisizione di nuovi talenti: i potenziali nuovi dipendenti saranno attratti dalla prospettiva di avere un impiego stabile di lunga durata.

·   Permettere ai candidati di esprimere le proprie ispirazioni.

Il modo migliore per capire se il dipartimento HR sta lavorando bene è analizzare le aspirazioni dei possibili candidati e ricreare un ambiente lavorativo in cui possano esercitare anche le loro capacità analitiche.

Questi sono alcuni consigli per attrarre talenti per coprire posizioni vuote e carenze nella tua azienda. Ma ricorda sempre che al centro del progetto di assunzione di nuovi dipendenti deve esserci la volontà di creare una squadra motivata.

Contenuti dell'articolo

Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG