Assessment: svolgere un colloquio di gruppo e fare buona impressione

L’assessment è un metodo di valutazione dei potenziali candidati che si propongono per un posto di lavoro. Non si tratta del solito colloquio di lavoro che si svolge in modo individuale, ma il candidato verrà valutato in un contesto più ampio formato da un gruppo di persone in modo tale da poter verificare il comportamento e il tipo di interazione che si genera e quindi la propensione a creare rapporti collaborativi con gli altri e a sapersi inserire in un gruppo o team di lavoro.

Potrebbe anche interessarti: Team Coaching, come si svolge e come gestire il gruppo di lavoro

Come svolgere il colloquio di gruppo

L’assessment è un colloquio di gruppo che ha la durata di circa 4 ore durante le quali si svolgeranno una serie di prove sia individuali che collettive.

Un colloquio di assessment può essere così strutturato:

  • fase iniziale: al candidato verrà chiesto di compilare dei test che hanno la funzione di valutare le proprie attitudini sia personali che professionali come le competenze nel digital, la conoscenza di una o più lingue straniere, quali sono le proprie tendenze in ambito lavorativo, le motivazioni che spingono a cercare un lavoro;
  • autopresentazione: ogni candidato si presenta al resto del gruppo generando conoscenza e ascolto reciproco;
  • business game: dei veri e propri giochi in cui si simula l’azienda e i giocatori si devono confrontare su problematiche manageriali e prendere delle decisioni inerenti alle attività aziendali;
  • analisi dei casi studio: rappresentano una buona tecnica per ampliare le proprie conoscenze ed esperienze;
  • debriefing assessor: uno strumento di apprendimento esperienziale dove i partecipanti riflettono su una esperienza e aprono una discussione sui risvolti negativi e positivi cercando di individuare opportunità di miglioramento;

Alla fine ci saranno dei colloqui individuali della dura circa di 30/60 minuti per candidato.

Approfondisci: Valutazione del personale

colloqui di lavoro di gruppo

Come fare una buona impressione all’assessment

Fare una buona impressione all’assessment è l’obiettivo primario di ogni partecipante a un colloquio di lavoro collettivo, anche perché trovandosi in un gruppo di persone è importante farsi notare rispetto agli altri.

Per avere un’idea del tipo di azienda con cui si avrà il colloquio può essere utile prendere delle informazioni oppure visitare il sito. In questo modo ci si renderà conto dei principi e della filosofia dell’impresa, inoltre servirà anche ad avere ben chiara la posizione lavorativa richiesta. 

Anche il modo in cui ci si veste è importante in quanto bisogna essere adeguati al contesto. Indossare abiti formali e avere un aspetto curato saranno apprezzati dall’interlocutore. Fondamentale è essere puntuali al colloquio, anzi meglio essere in anticipo rispetto l’appuntamento, soprattutto a un assessment in quanto i colloqui non possono iniziare se non saranno tutti i candidati presenti.

Naturalmente per essere notati e fare una buona impressione durante i colloqui e le attività bisognerà essere partecipativi e proattivi dimostrando il proprio interesse e coinvolgimento.

Infine l’aspirante lavoratore dovrà portare con sé un curriculum sempre aggiornato.

Il colloquio di lavoro deve essere sempre visto come un’opportunità di crescita e di miglioramento indipendentemente dall’esito che questo darà,  rappresenta un modo per mettersi alla prova e capire quali sono i propri punti di forza e quali quelli di debolezza.

Contenuti dell'articolo

Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG