Nicchia di mercato: la scelta giusta

La scelta giusta per la nicchia di mercato più idonea è un fattore determinante per il successo di un progetto. Capire qual è la propria nicchia di mercato è indispensabile per quanti vogliano avviare un’impresa, aprire un blog o creare un progetto di qualsiasi tipologia, sia online che offline.

Per trovare la giusta nicchia di mercato sono necessari costanza e duro lavoro, tuttavia vi sono dei modi per effettuare un’analisi e comprendere quale può essere quella più proficua e arrivare gradualmente alla nicchia di mercato ideale per il proprio progetto, prodotto o marchio.

Cos’è una nicchia di mercato e come trovare la propria

Individuare la propria nicchia di mercato consiste nel trovare una fetta di mercato formata da persone accomunate dalle medesime caratteristiche ed esigenze e che costituiscono il proprio target. Per individuare una fetta di mercato bisogna fare riferimento a tre macro categorie, ovvero salute, relazioni e denaro, all’interno delle quali sono inclusi gli altri sottogruppi di prodotti o servizi da proporre al pubblico.

Tali macro aree sono sempre più scomponibili fino ad arrivare a soddisfare delle esigenze più specifiche, ma per trovare la propria nicchia di mercato bisogna pervenire a un prodotto che soddisfi i bisogni e sia da soluzione ai problemi di un target compatto che può essere soddisfatto con un’offerta davvero mirata e apposita per loro.

Per arrivare da un macro segmento di mercato a una determinata nicchia bisogna innanzitutto conoscere dettagliatamente la propria offerta e i relativi punti di forza, ma anche i competitor e lo stato del mercato. Inoltre, vi sono alcuni ulteriori criteri da poter utilizzare per scegliere la propria nicchia.

In primis, possono aiutare molto la passione e l’esperienza nel proprio settore di riferimento, in quanto la volontà di formarsi e aggiornarsi costantemente e di risolvere i problemi aiuta nell’offrire dei prodotti che abbiano sempre la massima qualità, facilitando la crescita dell’azienda. Tale processo è facilitato se si offre un prodotto legato a una tematica rilevante per l’imprenditore e se si possiede già esperienza del mercato nel quale ci si vuole lanciare, perché ciò aumenta la disposizione a studiare, informarsi e a trovare le giuste soluzioni.

È consigliabile anche trovare delle nicchie di mercato proficue, analizzando i trend di mercato con tool come Google Trends per capirne il volume di ricerche mensili, o anche creare delle statistiche con altri strumenti come SEOZoom o SEMRush e analizzare nel contempo anche i dati sui concorrenti. Inoltre, lo studio della concorrenza a sua volta favorisce l’identificazione della propria Unique Selling Proposition o USP.

Lo stesso Google Trends può essere utilizzato per comprendere se la nicchia di mercato individuata è stabile, in crescita o in calo, per far sì che la scelta ricada ovviamente su quelle in crescita, le quali mostrano una maggiore potenzialità di profitto. Inoltre, esistono anche delle nicchie “sempreverdi” o delle nicchie che irrompono sul mercato per poi crescere esponenzialmente e spegnersi rapidamente perché si occupano di tendenze passeggere del mercato, e per questo è consigliabile individuare una nicchia che offra il giusto compromesso tra crescita stabile e profitti.

Un ulteriore consiglio è trovare una nicchia di mercato connessa ad uno specifico territorio geografico. In questo caso, è necessario condurre un’analisi preliminare dell’area nella quale si intende lanciare il business e valutare se questa offre effettivamente delle cospicue opportunità di profitto.

Vantaggi di una nicchia di mercato

Operare in un settore di mercato ben delineato permette di modellare e personalizzare la propria offerta sul target di riferimento, e ciò a sua volta permette di aumentare i tassi di conversione e l’efficienza della strategia di comunicazione.

Un pubblico di buyer personas ben definito e profilato potrà essere il destinatario di una comunicazione estremamente mirata e che saprà lasciare il segno nella propria audience, diminuendo gli sprechi di risorse economiche per l’imprenditore, il quale potrà investire nel marketing e nella comunicazione in maniera consapevole. In questo senso, selezionare una nicchia di mercato specifica permette di parlare lo stesso linguaggio del proprio pubblico, e ciò lo esorterà a rispondere con una migliore disposizione alle call to action che esortano all’acquisto di un prodotto o servizio.

Come già accennato, la chiarezza della propria nicchia di mercato facilita anche la creazione, la pianificazione e la fruizione dei contenuti aziendali, in un processo che porterà più rapidamente alla costruzione di un forte personal branding.

Sapersi distinguere dai competitor, creare dei contenuti mirati e ben pianificati ed acquisire autorevolezza nel proprio settore sono dei passaggi fondamentali per poter arrivare a conquistare una propria nicchia di mercato.

Contenuti dell'articolo

Senti un limite alla crescita del tuo business?
SUPERALO con noi e ottieni l'azienda che hai sempre sognato!
Scopri come fare

Scopri il metodo BCI

Possiamo costruire un programma
di coaching su misura per la tua azienda

Possiamo costruire un programma di coaching su misura per la tua azienda

Abbiamo fondato il metodo sui principi dell’Autoefficacia perché offrono risultati concreti e scientificamente misurabili. Al coaching basato sull’Autoefficacia abbiamo unito la consulenza 1-1.

Ti potrebbe interessare anche...

Argomenti del BLOG