Analisi Strategie di Business

Sei sicuro di stare attuando la giusta strategia di business?

Tutti i più grandi professionisti del marketing si ritrovano ad un certo punto a dover valutare l’impatto delle proprie strategie di business.

Ma come è possibile fare una valutazione oggettiva, seguendo delle regole ben precise?

Per valutare il successo di un’ impresa è necessario averne una visione molto approfondita, ma non solo… bisogna anche conoscere le metriche che permettono di misurare le prestazioni delle campagne di marketing.

Vediamo assieme quali sono le metriche di marketing che possono realmente essere utili a misurare un business e come comprendere quando è necessario apportare dei cambiamenti nella propria impresa.

KPI Metriche di Business

Cosa sono le metriche di business? Cosa significa KPI?

Le metriche e i KPI nel marketing sono indici che vengono utilizzati per valutare le prestazioni di un’azienda e l’andamento di un business.

In particolare il KPI (Key Performance Indicator) anche detto ICP (indicatore chiave di prestazione) o IEP (indicatore essenziale di prestazione, è una metrica che dà informazioni sull’andamento di un processo aziendale.

Esistono infatti varie tipologie di metriche, che a seconda delle esigenze permettono di fare valutazioni approndite.

Le analisi possono richiedere parecchio tempo e lavoro, ma sono fondamentali per comprendere l’efficacia delle proprie strategie.

Sai che impatto hanno le attività che vengono svolte per promuovere la tua impresa? Quanto ti costa ogni cliente che acquisisci? Sai quale aspetto va curato maggiormente per migliorare il business ed aumentare i profitti?

Per rispondere a tutte queste domande è necessario prima misurare e valutare le strategie di marketing aziendale.

Vediamo quali sono le metriche fondamentali che ci permettono di fare una prima analisi, giudicare le prestazioni del marketing digitale e misurare un trend.

CAC: Costo acquisizione cliente

Il CAC è una delle principali metriche adoperate da tutti i business importanti, capace di prevedere quale sarà il costo medio che un’azienda deve impiegare per acquisire un nuovo cliente.

Per calcolarlo in modo veloce si può fare un semplice calcolo matematico: si ottiene dividendo il totale delle spese sostenute per l’attività di marketing per i nuovi clienti acquisiti in quel lasso di tempo.

Un’analisi più approfondita del CAC prende in considerazione anche altri fattori, come le spese sostenute per pagare gli stipendi del team di vendita, le eventuali consulenze esterne, i costi dei software oltre che il valore nel tempo del cliente acquisito.

L’obiettivo principale di un’azienda dovrebbe essere quello di tenere il CAC ad un valore molto basso; un aumento prolungato del tempo starebbe a significare che ci sono dei problemi all’interno del business aziendale.

Percentuale Marketing del CAC

Con questa percentuale si indicano solamente le spese effettuate dall’azienda per mantenere attivi i vari servizi di marketing necessari all’azienda riferiti solamente al CAC.

Per calcolarlo basta dividere tra di loro:

  • Totale dei costi marketing (dividendo)
  • Costi di Marketing/Vendita del CAC (divisore)

Questa percentuale è molto importante perché indica se il team dedicato al marketing stia lavorando in modo efficiente o meno.

Payback Time: tempo necessario per riguadagnare i soldi investiti nel CAC

Il Payback Time indica il lasso di tempo necessario al business di un’azienda per tornare ad avere lo stessa quantità di denaro pari all’investimento nel CAC.

Per calcolare quanto tempo bisognerà attendere prima di recuperare tutti i soldi basta dividere il valore adoperato per il CAC, fratto il margine operativo di un singolo mese.

In questo modo otterremo il numero dei mesi necessari al nostro business prima che ritorni ai valori di una volta.

Percentuale Clienti che Provengono dal Marketing

Questa precisa percentuale mostra la quantità di lavoro e guadagno che viene portata dai diversi settori riguardanti il marketing.

Si calcola dividendo:

  • Numero di nuovi clienti mensili originati dai settori marketing (dividendo)
  • Numero totale dei clienti mensili originati, comprendendo anche il settore vendite (divisore)

Percentuale di Clienti Interessati alle Azioni di Marketing

Indica tutti quei clienti che hanno interagito con il reparto marketing, durante l’intero processo di vendita.

Questo parametro è molto importante per valutare la propria strategia di marketing.

Per calcolarlo bisogna considerare tutti i clienti acquisiti e separare i clienti influenzati dal marketing, che hanno interagito ad esempio tramite una newsletter, cliccando mi piace sulla pagina Facebook o visitando una landing page.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × tre =